La Fiat 500, un’auto d’epoca a portata di tutti – Guida all’acquisto

Se qualcuno di voi volesse lanciarsi nel magico mondo delle Fiat 500 d’epoca, questo è un pezzo che scrissi qualche tempo fa per un forum, e lo ripropongo.

Perché una 500 non è sempre bella come appare al primo sguardo, per cui se dopo averla cercata ne avete trovata una, non basatevi solo su delle foto, ma andate a vederla di persona perché conviene fare un esame vero e proprio del cinquino che abbiamo trovato dopo agognate ricerche…

500

La prima occhiata non è mai da considerarsi soddisfacente. Come dice il vecchio detto “stucco e pittura fan bella figura”; può capitare di trovare Fiat 500 molto belle esteticamente che però sotto sotto sono state rappezzate come meglio si poteva.

Per verificare una 500, bisogna innanzitutto verificare esternamente se vi siano incongruenze con il modello, come elementi di serie successive oppure motori non corrispondenti al modello (occhio che motore non corrispondente può portare a ritiro del libretto e collaudo). Continua a leggere La Fiat 500, un’auto d’epoca a portata di tutti – Guida all’acquisto

Come indovinare al primo colpo il lato del bocchettone della benzina?

benza

Spesso capita di noleggiare un’auto o prenderla in prestito da amici o parenti. E’ anche buona norma, rendere l’auto con lo stesso livello di carburante che era presente nel serbatoio all’atto del “prelievo del mezzo”. Ma quando si arriva al distributore, come capire su quale lato dell’auto è il bocchettone del carburante per evitare di sbagliare lato e dover litigare con la pompa per farla arrivare all’obiettivo??? Esiste un modo che ci permette di capirlo senza dover scendere a verificare o senza guardare negli specchietti retrovisori (almeno nella maggior parte delle auto)…

Continua a leggere Come indovinare al primo colpo il lato del bocchettone della benzina?

CORSO DI RITRATTO tenuto da Gerardo Lunatici

Vi rubo solo due minuti per segnalarvi che un bravissimo artista che conosco organizza a partire da metà ottobre 2013 un corso di ritratto.

ritratto

Per chi fosse interessato trova tutti i riferimenti nella locandina qui sotto!

corso-ritratto-lunatici-cartolina1

Per dare uno sguardo ai lavori di Gerardo Lunatici visitate il sito www.gerardolunatici.eu

Ciao a tutti e buona pittura!

 

Amanti della Bufala… (ma non della mozzarella…) – I dentifrici Chimici

In un precedente articolo cercavo di sensibilizzare chi, apprendendo notizie sul web, le condivide senza fermarsi minimamente un attimo a verificare se la fonte sia attendibile.
L’altro giorno sono rimasto stranito dal fatto che diversi amici su “faccialibro” si indispettivano commentando e condividendo una foto che metteva in guardia sulle composizioni dei dentifrici e dalla possibilità di poterne riconoscere la tipologia attraverso il colore di una tacca posta sull’estremità superiore del tubo, cioè la saldatura.

L’immagine incriminata è questa…
avviso
Continua a leggere Amanti della Bufala… (ma non della mozzarella…) – I dentifrici Chimici

Il pane bruciato…

Immagine

Oggi ho letto questo testo tratto da un racconto di Lin Yutang (1895 – 1976), scrittore e traduttore cinese. Le fonti non sono purtroppo molto certe, ma trattandosi di un racconto, anche se non dovesse rispecchiare fedelmente quello che ha scritto l’autore, non creerei sconvolgimenti alcuni…

Buona lettura, il messaggio mi è molto vicino…

“Il pane bruciato”

“Dopo un lungo e duro giorno di lavoro, mia mamma mise un piatto con salsicce e pane tostato, molto bruciato, davanti al mio papà.
Ricordo che stavo aspettando che lo notasse… Continua a leggere Il pane bruciato…

Altro che MIT… A Parma abbiamo pure noi delle eccellenze…

Questa è la versione uncut del video della prima mondiale di un’auto che ha coperto un percorso cittadino in totale autonomia… BraiVe, crasi delle parole Brain Vehicle è stato il primo esperimento di guida complessa senza l’ausilio di un umano. Eccellenze italiane, della facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Parma… Appello ai governanti: dobbiamo puntare molto di più sull’ingegno italiano, perchè certi cervelli è meglio tenerseli stretti!!!
(il video dura una 20ina di minuti, ma è molto interessante)

Storia di una passione…. Vi racconto Flora…

IMG_1389-2

Ora vi racconto la storia della mia 500, la mia Flora…
Si lei ha un nome, in quanto è consuetudine tra cinquecentisti dare un nome alla propria scatoletta…

Il mio prozio che abitava in un paese in provincia più precisamente Langhirano, decise di cambiare la sua Fiat 500 C meglio detta “Topolino”… Decise che era tempo di prendere una più moderna 500 F che potesse essere più pratica e come diceva lui, non bruciasse così spesso la guarnizione della testa come appunto faceva la sua Topolino… Così nel 1970 ordinò la 500 che sarebbe arrivata di lì a poco, precisamente il 19 Ottobre dello stesso anno.

Il mio prozio faceva il meccanico, meccanico per grossi mezzi movimento terra, per aziende petrolifere… Ma quando la 500 stava per arrivare ricevette una chiamata per andare a supportare le grosse macchine movimento terra che stavano costruendo gli oleodotti in Libia e nord Africa e come ben si può immaginare, sono occasioni che economicamente non ci si poteva lasciar scappare.

Decise dunque di partire e di intestare la macchina a mia mamma per questioni di praticità non si sa mai che ci fosse stata necessità, almeno il proprietario era disponibile e non a chilometri di distanza… Ma lasciò mia mamma con la promessa di riaverla indietro non appena sarebbe tornato…

Continua a leggere Storia di una passione…. Vi racconto Flora…

Cronaca di una passione… Raduno a Medesano 30/06/13

IMG_1417Eh si, una delle mie grandi passioni è la Fiat 500.

Sono felice possessore di una bellissima 500 F che è di famiglia da 43 anni e mi soddisfa ogni volta che l’accendo.

Una passione fortunatamente non troppo costosa (a meno che non si rimanga a piedi come successo durante il raduno ma vi spiegherò dopo…) che mi permette di scaricarmi e di sfogarmi semplicemente facendo una bella “passeggiata” domenicale.

Domenica scorsa, il 30/06/2013 si è svolto un raduno organizzato dagli amici del gruppo Gli Amici del Cinquino, che hanno offerto una bellissima giornata a cui hanno partecipato più di 70 macchine.

Un bellissimo giro sull’appennino partendo da Medesano salendo per i tornanti di Piantonia per poi tornare a farsi un aperitivo al Foro Boario di Fornovo. Continua a leggere Cronaca di una passione… Raduno a Medesano 30/06/13

Alla ricerca della fonte perduta…

Oggi, grazie ad Internet, abbiamo la possibilità di accedere ad una quantità di informazioni enorme, ma tuttavia è necessario ricordarsi che non sempre queste informazioni sono rilevanti, serie, documentate, scritte da persone competenti.

Così come sto facendo io ora, non dobbiamo dimenticarci che tutti possono realizzare con relativa facilità delle pagine Web.

Questo fatto, di per sé, è positivo, perchè da la possibilità di esprimersi in libertà, senza censure o controlli: persone che non hanno modo di manifestare idee su libri, giornali o televisione possono ora, almeno teoricamente, diffonderle in tutto il mondo.

Però come sappiamo la rete è un posto che beneficia di un’assenza di regole, la quale non sempre è positiva. E’ vero è un modo più democratico, affascinante, straordinario.

Ma come un bel cavallo di razza veloce e scattante, quest’assenza di regole bisogna saperla “cavalcare”, soprattutto durante lo svolgimento di ricerche delle proprie notizie, dei propri argomenti di interesse oppure anche quando stiamo solamemente condividendo una notizia sui social network.

Continua a leggere Alla ricerca della fonte perduta…

Si stava meglio quando si stava peggio…

Oggi il mio amico Davide, pubblica su facebook questa immagine che mi ha fatto sorridere… E mi ha fatto ricordare che qualche giorno fa ridevo leggendo una breve “satira” sull’evoluzione della società. Una serie di situazioni descritte ognuna in due differenti sviluppi: come erano ieri, come sarebbero oggi.

Ve la riporto qui, potete così farvi due risate pure voi e riflettere su quello che effettivamente è il problema: saranno sempre le figure cardine della società o gli altri che sbagliano, oppure a nostra volta ci mettiamo pure del nostro per farle figurare tali? Continua a leggere Si stava meglio quando si stava peggio…

Web Marketing InnerEye

La finestra sul web

Diego Lunadei

sbagliare è umano ma per incasinare davvero le cose ci vuole un computer...

Il punto di Lello

Riflessioni semiserie sulla vita di tutti i giorni